EiaculazionePrecoce.org, sito sulla cura dell'eiaculazione precoce del prof. Alessandro G. Littara









Home / Parte II / Conclusioni

  • il normale tempo di latenza eiaculatoria varia molto

  • esistono varie definizioni della eiaculazione precoce, ma la maggior parte si riferisce a latenza eiaculatoria, controllo e soddisfazione ridotti

  • la prevalenza della eiaculazione precoce si conferma intorno al 30% in tutti i gruppi di età, con alcune variazioni tra i paesi

  • l’eziologia (la causa) è multifattoriale, ma si conferma sempre di più una base neurobiologica della eiaculazione precoce

  • i possibili fattori di comorbilità (coesistenza con altre patologie o condizioni) e di rischio potrebbero comprendere le cattive condizioni di salute, l’ansia e la disfunzione erettile

pagina aggiornata a lunedì 19 gennaio 2015
.: falloplastica
.: eiaculazione precoce
.: circoncisione
.: impotenza
.: infertilità
Vai alla sezione speciale: Eiaculazione precoce, istruzioni per l'uso.
App sulla falloplastica, Download gratuito
Segui le news di Andrologia
Linea diretta con il prof. Alessandro Littara
AndroTweet by www.androweb.it
note legali | condizioni di utilizzo del sito | area riservata | mappa del sito | rassegna stampa
© 2004-2017 eiaculazioneprecoce.org, tutti i diritti riservati | P.IVA: 01658220460 | sito aggiornato al 26/03/2015 | torna su | facebook activity

disclaimer: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione
tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento