EiaculazionePrecoce.org, sito sulla cura dell'eiaculazione precoce del prof. Alessandro G. Littara









Home / Le cure / Ipersensibilità del glande: le pomate

L'ipersensibilità del glande
Tra le cause di eiaculazione precoce, è la più frequente e la più semplice da trattare. La sensibilità naturale del glande dipende dalla qualità dei tessuti che lo costituiscono (corpi spugnosi) e soprattutto dalla presenza di una ricca innervazione locale, governata dal centro eiaculatorio della spina dorsale che regola l'espulsione del seme.
Scopri se questo è il tuo caso

Le pomate desensibilizzanti
La terapia topica dell'eiaculazione precoce consente di ridurre temporaneamente la sensibilità del glande senza alterare le sensazioni legate all'eiaculazione. Le pomate utilizzate per questo scopo necessitano della ricetta medica in quanto contengono anestetici locali come la lidocaina e la prilocaina.

La pomata va applicata sul glande in piccole quantità almeno 20 minuti del rapporto e permette in media di prolungare fino a 6-8 minuti la permanenza del pene in vagina senza eiaculazione (tempo di latenza intravaginale).

 

 

pagina aggiornata a giovedì 20 febbraio 2014
.: falloplastica
.: eiaculazione precoce
.: circoncisione
.: impotenza
.: infertilità
Segui le news di Andrologia
Linea diretta con il prof. Alessandro Littara
AndroTweet by www.androweb.it
note legali | condizioni di utilizzo del sito | area riservata | mappa del sito | rassegna stampa
© 2004-2017 eiaculazioneprecoce.org, tutti i diritti riservati | P.IVA: 01658220460 | sito aggiornato al 26/03/2015 | torna su | facebook activity

disclaimer: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione
tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento