Accedi a Facebook Activity di questo sito

ID

PASSWORD

CHIUDI

EiaculazionePrecoce.org, sito sulla cura dell'eiaculazione precoce del prof. Alessandro G. Littara









Home / L'eiaculazione precoce

In termini semplici, si parla di eiaculazione precoce quando inserendo il pene in vagina dopo pochi secondi o poche spinte si avverte che continuando nel movimento si potrebbe eiaculare.

Nelle forme più gravi (eiaculazione ante portam), l'eiaculazione si produce prima della penetrazione. L'eiaculazione precoce può insorgere a qualunque età ma è più comune negli uomini giovani, e a partire dalla maturità può essere associata alla disfunzione erettile.

Si definisce "primaria" l'eiaculazione precoce presente fin dai primi rapporti, "secondaria" quella che si manifesta da un certo momento in poi in un uomo che in precedenza aveva un controllo eiaculatorio normale.

Per approfondire: http://www.eiaculazioneprecoce.org/ep/02/default.asp 

Quale descrizione è più simile al tuo caso?

il problema è occasionale, ti mette in difficoltà ma la tua relazione di coppia non ne risente

il problema è sempre più frequente, la tua relazione di coppia comincia a risentirne

l'erezione è valida, salvo qualche sporadico insuccesso

l'erezione sta diventando, o è già, instabile

Cosa fare?

Perdere il controllo è spesso solo il segno di un forte desiderio, soprattutto in relazioni nuove o nascenti o agli albori della vita sessuale di coppia

A qualunque età e in qualunque condizione l'ansia gioca sempre la sua parte. Anche per il più navigato degli uomini, per esempio, ogni nuovo incontro è una piccola sfida, e questo può aggravare il problema

Le grandi aspettative e l'ansia di dare il meglio di sé possono stimolare le pulsioni erettive e rendere l'eiaculazione più veloce di quanto si vorrebbe

Se il disturbo tende a cronicizzarsi, o se l'eiaculazione precoce è una gstrategiah per scongiurare un insuccesso erettile, occorre rivolgersi al medico

Il problema è più frequente in giovane età, e tende a migliorare spontaneamente con il tempo, la conoscenza reciproca, e l'esperienza

La concomitanza delle due condizioni – eiaculazione precoce e sospetta disfunzione erettile – che spesso si sovrappongono, aggrava il quadro e richiede un'attenta valutazione

Se così non fosse visita medica, ecografia e bilancio ormonale chiariranno la situazione

Visita medica, ecografia e bilancio ormonale sono indispensabili per orientare la diagnosi e valutare la necessità di una terapia

Per approfondire: http://www.eiaculazioneprecoce.org/ep/01/default.asp 

 

pagina aggiornata a giovedì 20 febbraio 2014
.: falloplastica
.: eiaculazione precoce
.: circoncisione
.: impotenza
.: infertilità
Segui le news di Andrologia
Linea diretta con il prof. Alessandro Littara
AndroTweet by www.androweb.it
note legali | condizioni di utilizzo del sito | area riservata | mappa del sito | rassegna stampa
© 2004-2017 eiaculazioneprecoce.org, tutti i diritti riservati | P.IVA: 01658220460 | sito aggiornato al 26/03/2015 | torna su | facebook activity

disclaimer: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione
tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento